info legacoop liguria

info legacoop liguria
logo info legacoop liguria
news sito aggiornato a Ottobre 2019
La rivista online di Legacoop Liguria

Agenzia Entrate: IVA al 5% per le prestazioni socio sanitarie delle coop sociali

L’Agenzia delle Entrate, con la risposta all’interpello n. 240/2019, è intervenuta sul tema del trattamento IVA delle prestazioni socio-sanitarie rese dalle cooperative sociali.

 

Il caso riguardava una cooperativa sociale che, per le prestazioni di carattere socio-assistenziale da essa rese nei confronti degli stranieri sulla base di accordi e di convenzioni stipulate con i Comuni interessati, riteneva di avere ancora la possibilità di optare per l’applicazione del regime di esenzione da IVA.

 

Ma il comma 962 dell’articolo unico della legge n. 208/2015 ha disposto la soppressione dell’articolo 1, comma 331, primo e secondo periodo, della legge 27 dicembre 2006, n. 296, che prevedeva la possibilità per le cooperative sociali di optare per l’applicazione del regime fiscale da esse ritenuto più favorevole (esenzione o imponibilità con l’aliquota del 5%).

 

L’Agenzia dell’entrate ha pertanto ribadito che le cooperative sociali non possono più optare tra esenzione e imponibilità, precisando che le prestazioni di carattere socio-assistenziale rese e fatturate con aliquota IVA del 5% agli enti che le finanziano, garantiscono il diritto alla detrazione dell’imposta, ai sensi dell’articolo 19, comma 1, del DPR 633 del 1972, assolta a monte sugli acquisti di beni e servizi necessari all’espletamento delle medesime prestazioni.