info legacoop liguria

info legacoop liguria
logo info legacoop liguria
news sito aggiornato a Ottobre 2019
La rivista online di Legacoop Liguria

Società di Mutuo Soccorso e adempimenti relativi

Dopo il D.M. 21.12.2018 con il quale il Ministero dello Sviluppo Economico ha introdotto alcune semplificazioni, può essere utile fare un riepilogo degli adempimenti previsti per le società du mutuo soccorso.

 

Preliminarmente, occorre rammentare che la principale fonte normativa che disciplina le società di mutuo soccorso è tuttora la legge 15.04.1886, n. 3818, come parzialmente modificata dall'art. 23 D.L. 179/2012 convertito nella legge n. 221/2012.

 

Attualmente esiste perciò l'obbligo di iscrizione delle società di mutuo soccorso nella sezione delle imprese sociali del Registro delle Imprese e nell'albo delle società cooperative.

 

Con il D.M. 6.03.2013 sono stati individuati i criteri e le modalità per l'iscrizione, con decorrenza dal 20.05.2013, per entrambi i registri e, successivamente, l'art. 44, c. 2 D.Lgs. 3.07.2017, n. 117 (revisione della disciplina in materia di impresa sociale) ha stabilito che “in deroga all'art. 23, c. 1 D.L. 179/2012, non sono soggette all'obbligo di iscrizione nella sezione delle imprese sociali presso il Registro delle Imprese le società di mutuo soccorso che abbiano un versamento annuo di contributi associativi non superiore a 50.000 euro e che non gestiscono fondi sanitari integrativi”.


Le società di mutuo soccorso sono tenute a depositare, nell'apposita sezione delle imprese sociali del Registro delle Imprese, il documento rappresentativo della situazione economica e patrimoniale, applicando in quanto compatibili i criteri stabiliti per lo stato patrimoniale, il rendiconto gestionale e la nota integrativa dal D.M. 24.01.2008, redatto in conformità al documento denominato "Linee guida e schemi per la redazione del bilancio di esercizio e del bilancio consolidato delle imprese sociali", paragrafo 1.2 e seguenti.

 

La situazione patrimoniale ed economica deve essere depositata a cura degli amministratori nel Registro delle Imprese nella cui circoscrizione è ubicata la sede legale della società di mutuo soccorso entro 30 giorni dall'approvazione dell'organo competente.