info legacoop liguria

info legacoop liguria
logo info legacoop liguria
news sito aggiornato a Novembre 2022
La rivista online di Legacoop Liguria
Ed. Gennaio 2022

IMPRESE DEI SERVIZI DI MENSA E RISTORAZIONE - Ristori a fondo perduto per 100 milioni di euro

Il Ministro dello sviluppo economico e il Ministro dell’economia e delle finanze hanno firmato un decreto (in corso di registrazione alla Corte dei Conti), che rende operativa l’erogazione, per l’anno 2021, di 100 milioni di euro di contributi a fondo perduto alle imprese dei servizi di ristorazione collettiva, mense e catering, che sono state particolarmente colpite durante l’emergenza Covid. Potranno richiedere il contributo le imprese che nell’anno 2020 hanno subito una riduzione del fatturato non inferiore al 15% rispetto al fatturato del 2019 e che svolgono servizi di ristorazione definiti da un contratto con un committente, pubblico o privato, per la ristorazione non occasionale di una comunità delimitata e definita, quale, a titolo esemplificativo, ristorazione per scuole, uffici, università, caserme, strutture ospedaliere, assistenziali, socio-sanitarie e detentive, la cui attività, come comunicata con il modello AA7/AA9 all’Agenzia delle entrate è individuata da uno dei seguenti codici ATECO 2007: a) 56.29.10 “Mense”; b) 56.29.20 “Catering continuativo su base contrattuale”. Le risorse, stanziate dall’art. 43-bis del D.L. n. 73/2021 (c.d. “Decreto Sostegni bis), convertito dalla L. n. 106/2021, saranno ripartite in uguale misura tra tutte le imprese richiedenti e ammissibili fino al raggiungimento di un importo del contributo di 10 mila euro. La domanda dovrà essere presentata all’Agenzia delle Entrate secondo le modalità e i termini che saranno definiti con un apposito provvedimento del Direttore dell’Agenzia delle entrate, da adottare entro 60 giorni dalla pubblicazione del presente decreto.

Per consultare il testo del decreto interministeriale clicca qui.