info legacoop liguria

info legacoop liguria
logo info legacoop liguria
news sito aggiornato a Dicembre 2021
La rivista online di Legacoop Liguria
Ed. Novembre 2021

Controllo del green pass tramite piattaforma Inps

Il messaggio 21.10.2021, n. 3589, ha fornito indicazioni in merito all'operatività del sistema di verifica del certificato in ambiente di lavoro previsto dal Dpcm 12.10.2021.
 

Il Dpcm 12.10.2021 ha definito i dettagli tecnici e le modalità di utilizzo delle soluzioni informatiche per la verifica automatizzata delle certificazioni verdi Covid-19, da realizzare tramite diverse modalità di integrazione con la piattaforma nazionale DGC (PN-DGC).
In particolare, per tutti i datori di lavoro con più di 50 dipendenti, sia privati che pubblici non aderenti a NoiPA, è stato previsto un nuovo servizio accessibile dal portale Inps denominato “Greenpass50+”, che interroga la PN-DGC come intermediario e consente la verifica asincrona e massiva del certificato verde Covid-19 (c.d. Green Pass) con riferimento all'elenco di codici fiscali dei propri dipendenti.

Le attività di verifica devono essere effettuate esclusivamente nei confronti del personale effettivamente in servizio, per il quale è previsto l'accesso al luogo di lavoro nel giorno in cui è effettuata la verifica, escludendo i dipendenti assenti per motivi specifici (es. ferie, malattie, permessi) o coloro che svolgono la prestazione lavorativa in modalità agile.
Nel caso in cui, all'esito di tali verifiche, l'interessato non risulti in possesso di green pass in corso di validità e quindi il sistema di rilevazione delle presenze non consenta l'accesso, il lavoratore ha comunque diritto di richiedere che la verifica del proprio green pass sia nuovamente effettuata al momento dell'accesso al luogo di lavoro mediante l'applicazione mobile VerificaC19. Infatti, l'informazione presente sul sistema è di tipo asincrono: in sostanza, il lavoratore che ha eseguito il tampone la mattinata potrebbe non risultare ancora inserito con il green pass valido.

Come funziona la nuova applicazione. L'azienda è tenuta a nominare i propri “Verificatori” che, appositamente accreditati, potranno accedere al servizio di verifica dopo avere selezionato l'azienda per la quale sono stati accreditati, potranno visualizzare l'elenco di tutti dipendenti dell'azienda. L'Inps individuerà i dipendenti di un datore di lavoro in base alle denunce individuali trasmesse dalle medesime aziende, tramite i flussi Uniemens, e presenti nei sistemi dell'Istituto al momento dell'elaborazione, prendendo il dato più recente.

Dove si trova il nuovo servizio. Il servizio “Greenpass50+” è accessibile sul sito Inps mediante la funzione di ricerca, digitando “Greenpass50+”; al percorso raggiungibile sul sito istituzionale www.inps.it: > Prestazioni e Servizi > Servizi, nell'elenco alfabetico dei servizi alla lettera “G”; al percorso raggiungibile sul sito istituzionale www.inps.it: > Prestazioni e Servizi > Prestazioni, all'interno della scheda prestazione “Accesso ai servizi per aziende e consulenti”, nell'elenco alfabetico alla lettera “A” (qui il link per l'accesso diretto).