info legacoop liguria

info legacoop liguria
logo info legacoop liguria
news sito aggiornato a Ottobre 2020
La rivista online di Legacoop Liguria
Ed. Novembre 2018

Liguria: turismo ed enogastronomia

Unioncamere Liguria ha diffuso alcuni dati interessanti di fonte Osservatorio Turistico Regionale.

 

Il Pil del turismo risulta pari a 3 miliardi e 742 milioni di euro, che rappresenta il 7,5% del Pil regionale: la spesa effettuata dai turisti nel periodo estivo del 2017 si stima sia ammontata a 5 miliardi e 644 milioni di euro, spesa che ha attivato una produzione di beni e servizi sul territorio pari a 6 miliardi e 410 milioni di euro, a cui si aggiungono altri 6 miliardi e 705 milioni di euro di produzione attivata nel resto d’Italia (dovuti alle importazioni di prodotti e semilavorati da altre regioni).

 

La spesa in acquisti agroalimentari rappresenta il 12% della spesa turistica complessiva, superando la spesa per abbigliamento (9,5%), altre industrie manifatturiere (gioiellerie, igiene personale, accessori, altre spese, ferme al 6,1%), bar, caffè e pasticcerie (5,4%) e trasporti (1,9%).

 

Nella graduatoria delle attività svolte durante il soggiorno in Liguria, l’enogastronomia figura al 2° posto dopo le escursioni: 1 turista su 4 ne ha segnalato l’interesse, sia sotto forma di partecipazione ad eventi enogastronomici (13,0%) che di degustazione di prodotti locali (12,8%). Per gli stranieri la percentuale è al 26,2% mentre per gli italiani al 25,5%.

 

Per quanto riguarda alcuni dati nazionali, dall'indagine di Intesa Sanpaolo "Prospettive del turismo 4.0” risulta che l'Italia resta tra le prime 5 destinazioni a livello mondiale, dopo aver riportato una crescita cumulata del 45% degli arrivi di turisti stranieri tra il 2008 e il 2017, per un totale di oltre 60 milioni nel 2017.

 

In particolare, si osserva una progressiva crescita delle presenze di turisti dei Paesi emergenti: negli ultimi dieci anni si sono moltiplicate quelle di cinesi e russi, che insieme hanno sfiorato 1,6 milioni nel 2017.

 

Inoltre, la promozione web si dimostra fondamentale per agganciare il trend di domanda, soprattutto quella estera, che si presenta più dinamica in previsione e meno stagionale.