info legacoop liguria

info legacoop liguria
logo info legacoop liguria
news sito aggiornato a Ottobre 2020
La rivista online di Legacoop Liguria
Ed. Novembre 2017

PROSSIME SCADENZE

10 NOVEBRE 2017

MODELLO 730 INTEGRATIVO

Trasmissione dei modelli 730 da parte del CAF e del professionista abilitato e consegna al lavoratore dipendente o pensionato dei relativi modelli 730 e 730/3 integrativo (prospetto di liquidazione)

 

15 NOVEBRE 2017

Ravvedimento

Ultimo giorno utile per la regolarizzazione dei versamenti di imposte e ritenute non effettuati o effettuati in misura insufficiente entro il 18 settembre 2017, con maggiorazione degli interessi legali e della sanzione ridotta a un decimo del minimo (ravvedimento breve).

 

16 NOVEBRE 2017

Soggetti IVA: adempimenti contabili

Emissione e registrazione delle fatture differite relative a beni consegnati o spediti nel mese solare precedente e risultanti da documento di trasporto o da altro documento idoneo ad identificare i soggetti tra i quali è effettuata l'operazione nonché le fatture riferite alle prestazioni di servizi individuabili attraverso idonea documentazione effettuate nel mese solare precedente.

 

Esercenti commercio al minuto e soggetti della grande distribuzione: adempimenti contabili

Registrazione, anche cumulativa, delle operazioni per le quali è rilasciato lo scontrino fiscale o la ricevuta fiscale, effettuate nel mese solare precedente.

 

Contribuenti Iva trimestrali "per opzione": versamento Iva 3° trimestre

Versamento dell'IVA dovuta per il 3° trimestre (maggiorata dell'1% ad esclusione dei regimi speciali ex art.74, comma 4, D.P.R. 633/72).

 

Contribuenti Iva trimestrali "naturali": versamento Iva 3° trimestre

Versamento dell'IVA dovuta relativa al 3° trimestre.

 

Liquidazione e versamento dell'Iva relativa al mese precedente

Liquidazione e versamento dell'Iva relativa al mese precedente.

 

Versamento saldo IVA derivante dalla dichiarazione annuale

Versamento 9° rata del saldo IVA relativo all'anno d'imposta 2016 risultante dalla dichiarazione annuale con la maggiorazione dello 0,33% mensile a titolo di interessi.

 

Soggetti Ires tenuti a presentare la dichiarazione IVA: versamento 6° rata del saldo IVA 2016

Versamento 6° rata del saldo IVA relativo al 2016 risultante dalla dichiarazione annuale, maggiorata dello 0,40% per mese o frazione di mese per il periodo 16/03/2017 - 30/06/2017, con applicazione degli interessi nella misura dello 1,50%.

 

Soggetti Ires tenuti a presentare la dichiarazione IVA che si sono avvalsi della proroga dei versamenti: versamento 5° rata del saldo IVA 2016

Versamento 5° rata del saldo IVA relativo al 2016 risultante dalla dichiarazione annuale, maggiorata dello 0,40% per mese o frazione di mese per il periodo 16/03/2017 - 20/07/2017, con applicazione degli interessi nella misura dello 1,28%.

 

Soggetti Ires tenuti a presentare la dichiarazione IVA: versamento 5° rata del saldo IVA 2016 con la maggiorazione dello 0,40% a titolo di interesse corrispettivo

Versamento 5° rata del saldo IVA relativo al 2016 risultante dalla dichiarazione annuale, maggiorata dello 0,40% per mese o frazione di mese per il periodo 16/03/2017 - 20/07/2017, maggiorando preventivamente l'intero importo da rateizzare dello 0,40% a titolo di interesse corrispettivo, con applicazione degli interessi nella misura dello 1,17%.

 

Adeguamento alle risultanze degli studi di settore: versamento 6° rata

Versamento della 5° rata dell'Iva relativa ai maggiori ricavi o compensi indicati nella dichiarazione dei redditi, con applicazione degli interessi nella misura dello 1,50%.

 

Adeguamento alle risultanze degli studi di settore: versamento 5° rate da parte dei soggetti che si sono avvalsi della proroga dei versamenti

Versamento della 5° rata dell'Iva relativa ai maggiori ricavi o compensi indicati nella dichiarazione dei redditi, con applicazione degli interessi nella misura dello 1,28%

 

Adeguamento alle risultanze degli studi di settore: versamento 5° rata con la maggiorazione dello 0,40% a titolo di interesse corrispettivo

Versamento della 5° rata dell'Iva relativa ai maggiori ricavi o compensi indicati nella dichiarazione dei redditi, maggiorando preventivamente l'intero importo da rateizzare dello 0,40% a titolo di interesse corrispettivo, con applicazione degli interessi nella misura dello 1,17%.

 

Adeguamento alle risultanze degli studi di settore: versamento 4° rate con la maggiorazione dello 0,40% a titolo di interesse corrispettivo da parte dei soggetti che si sono avvalsi della proroga dei versamenti

Versamento della 4° rata dell'Iva relativa ai maggiori ricavi o compensi indicati nella dichiarazione dei redditi, maggiorando preventivamente l'intero importo da rateizzare dello 0,40% a titolo di interesse corrispettivo, con applicazione degli interessi nella misura dello 0,94%.

 

Soggetti Ires: versamento 6° rata a titolo di saldo 2016 e primo acconto 2017 dell'Ires

Versamento 6° rata dell'Ires, a titolo di saldo per l'anno 2016 e di primo acconto per l'anno 2017, con applicazione degli interessi nella misura dello 1,50%.

 

Soggetti Ires che si sono avvalsi della proroga dei versamenti: versamento 5° rata a titolo di saldo 2016 e primo acconto 2017 dell'Ires

Versamento 5° rata dell'Ires, a titolo di saldo per l'anno 2016 e di primo acconto per l'anno 2017, con applicazione degli interessi nella misura dello 1,28%.

 

Soggetti Ires: versamento 5° rata a titolo di saldo 2016 e primo acconto 2017 dell'Ires con la maggiorazione dello 0,40% a titolo di interesse corrispettivo

Versamento 5° rata dell'Ires, a titolo di saldo per l'anno 2016 e di primo acconto per l'anno 2017, maggiorando preventivamente l'intero importo da rateizzare dello 0,40% a titolo di interesse corrispettivo, con applicazione degli interessi nella misura dello 1,17%.

 

Soggetti Ires che si sono avvalsi della proroga dei versamenti: versamento 4° rata a titolo di saldo 2016 e primo acconto 2017 dell'Ires con la maggiorazione dello 0,40% a titolo di interesse corrispettivo

Versamento 4° rata dell'Ires, a titolo di saldo per l'anno 2016 e di primo acconto per l'anno 2017, maggiorando preventivamente l'intero importo da rateizzare dello 0,40% a titolo di interesse corrispettivo, con applicazione degli interessi nella misura dello 0,94%.

 

Adeguamento alle risultanze degli studi di settore: versamento 6° rata

Versamento della 6° rata dell'Ires relativa ai maggiori ricavi indicati nella dichiarazione dei redditi, con applicazione degli interessi nella misura dello 1,50%.

 

Adeguamento alle risultanze degli studi di settore: versamento 5° rata da parte dei soggetti che si sono avvalsi della proroga dei versamenti

Versamento della 5° rata dell'Ires relativa ai maggiori ricavi indicati nella dichiarazione dei redditi, con applicazione degli interessi nella misura dello 1,28%

 

Adeguamento alle risultanze degli studi di settore: versamento 5° rate con la maggiorazione dello 0,40% a titolo di interesse corrispettivo

Versamento della 5° rata dell'Ires relativa ai maggiori ricavi indicati nella dichiarazione dei redditi, maggiorando preventivamente l'intero importo da rateizzare dello 0,40% a titolo di interesse corrispettivo, con applicazione degli interessi nella misura dello 1,17%.

 

Adeguamento alle risultanze degli studi di settore: versamento 4° rate con la maggiorazione dello 0,40% a titolo di interesse corrispettivo da parte dei soggetti che si sono avvalsi della proroga dei versamenti

Versamento della 4° rata dell'Ires relativa ai maggiori ricavi indicati nella dichiarazione dei redditi, maggiorando preventivamente l'intero importo da rateizzare dello 0,40% a titolo di interesse corrispettivo, con applicazione degli interessi nella misura dello 0,94%.

 

Soggetti Ires tenuti a presentare la dichiarazione IRAP: versamento 6° rata dell'Irap a titolo di saldo 2016 e primo acconto 2017

Versamento 6° rata dell'Irap a titolo di saldo per l'anno 2016 e di primo acconto per l'anno 2017, con applicazione degli interessi nella misura dello 1,50%.

 

Soggetti Ires tenuti a presentare la dichiarazione IRAP che si sono avvalsi della proroga dei versamenti: versamento 5° rata dell'Irap a titolo di saldo 2016 e primo acconto 2017

Versamento 5° rata dell'Irap a titolo di saldo per l'anno 2016 e di primo acconto per l'anno 2017, con applicazione degli interessi nella misura dello 1,28%

 

Soggetti Ires tenuti a presentare la dichiarazione IRAP: versamento 5° rata dell'Irap a titolo di saldo 2016 e primo acconto 2017 con la maggiorazione dello 0,40% a titolo di interesse corrispettivo

Versamento 5° rata dell'Irap a titolo di saldo per l'anno 2016 e di primo acconto per l'anno 2017, maggiorando preventivamente l'intero importo da rateizzare dello 0,40% a titolo di interesse corrispettivo, con applicazione degli interessi nella misura dello 1,17%

 

Soggetti Ires tenuti a presentare la dichiarazione IRAP che si sono avvalsi della proroga dei versamenti: versamento 4° rata dell'Irap a titolo di saldo 2016 e primo acconto 2017 con la maggiorazione dello 0,40% a titolo di interesse corrispettivo

Versamento 4° rata dell'Irap a titolo di saldo per l'anno 2016 e di primo acconto per l'anno 2017, maggiorando preventivamente l'intero importo da rateizzare dello 0,40% a titolo di interesse corrispettivo, con applicazione degli interessi nella misura dello 0,94%

 

Adeguamento alle risultanze degli studi di settore: versamento 5° rata da parte dei soggetti che si sono avvalsi della proroga dei versamenti

Versamento della 5° rata dell'Irap relativa ai maggiori ricavi o compensi indicati nella dichiarazione dei redditi, con applicazione degli interessi nella misura dello 1,28%

 

Soggetti Ires tenuti a presentare la dichiarazione IRAP: versamento 3° rata dell'Irap a titolo di saldo 2016 e primo acconto 2017 con la maggiorazione dello 0,40% a titolo di interesse corrispettivo

Versamento 3° rata dell'Irap a titolo di saldo per l'anno 2016 e di primo acconto per l'anno 2017, maggiorando preventivamente l'intero importo da rateizzare dello 0,40% a titolo di interesse corrispettivo, con applicazione degli interessi nella misura dello 0,61%.

 

Soggetti Ires tenuti a presentare la dichiarazione IRAP: versamento 4° rata dell'Irap a titolo di saldo 2016 e primo acconto 2017

Versamento 4° rata dell'Irap a titolo di saldo per l'anno 2016 e di primo acconto per l'anno 2017, con applicazione degli interessi nella misura dello 0,95%.

 

Adeguamento alle risultanze degli studi di settore: versamento 6° rata

Versamento della 6° rata dell'Irap relativa ai maggiori ricavi o compensi indicati nella dichiarazione dei redditi, con applicazione degli interessi nella misura dello 1,50%.

 

Adeguamento alle risultanze degli studi di settore: versamento 5° rate da parte dei soggetti che si sono avvalsi della proroga dei versamenti

Versamento della 5° rata dell'Irap relativa ai maggiori ricavi o compensi indicati nella dichiarazione dei redditi, con applicazione degli interessi nella misura dello 1,28%.

 

Adeguamento alle risultanze degli studi di settore: versamento 5° rate con la maggiorazione dello 0,40% a titolo di interesse corrispettivo

Versamento della 5° rata dell'Irap relativa ai maggiori ricavi o compensi indicati nella dichiarazione dei redditi, maggiorando preventivamente l'intero importo da rateizzare dello 0,40% a titolo di interesse corrispettivo, con applicazione degli interessi nella misura dello 1,17%

 

Adeguamento alle risultanze degli studi di settore: versamento 4° rate con la maggiorazione dello 0,40% a titolo di interesse corrispettivo da parte dei soggetti che si sono avvalsi della proroga dei versamenti

Versamento della 4° rata dell'Irap relativa ai maggiori ricavi o compensi indicati nella dichiarazione dei redditi, maggiorando preventivamente l'intero importo da rateizzare dello 0,40% a titolo di interesse corrispettivo, con applicazione degli interessi nella misura dello 0,94%

 

RITENUTE 
Versamento ritenute su redditi da lavoro dipendente e assimilati, lavoro autonomo, provvigioni nonché su corrispettivi per contratti d'appalto nei confronti dei condomini (mese precedente)

 

ADDIZIONALI 
Versamento addizionali regionali/comunali su redditi da lavoro dipendente del mese precedente

 

CONTRIBUTI INPS MENSILI
Versamento all'INPS da parte dei datori di lavoro dei contributi previdenziali a favore della generalità dei lavoratori dipendenti, relativi alle retribuzioni maturate nel mese precedente

 

CONTRIBUTI INPS - GESTIONE EX ENPALS MENSILI 
Termine per il versamento contributi previdenziali a favore dei lavoratori dello spettacolo

 

CONTRIBUTI INPGI 
Versamento dei contributi previdenziali dei giornalisti professionisti relativi alle retribuzioni maturate nel mese precedente

 

GESTIONE SEPARATA INPS COMMITTENTI 
Versamento contributi relativi al  mese precedente

 

CONTRIBUTI PREVIDENZIALI COLTIVATORI DIRETTI, COLONI MEZZADRI
Versamento all'INPS dei contributi per coltivatori diretti, coloni e mezzadri e imprenditori agricoli professionali, relativi al precedente trimestre

 

CONTRIBUTI IVS - ARTIGIANI E COMMERCIANTI - quota fissa sul minimale
Versamento dei contributi IVS da parte dei soggetti iscritti alla gestione INPS artigiani e commercianti (quota fissa sul reddito minimale)

 

AUTOLIQUIDAZIONE INAIL - RATA
Versamento rata

 

20 NOVEMBRE 2017

CONTRIBUTI ENASARCO - III trimestre
versamento contributi III trimestre

 

27 NOVEMBRE 2017

Operatori intracomunitari con obbligo mensile: presentazione INTRASTAT

Presentazione degli elenchi riepilogativi (INTRASTAT) delle cessioni e degli acquisti di beni e delle prestazioni di servizi rese o acquisite nel mese precedente nei confronti di soggetti UE

 

 

30 NOVEMBRE 2017

Comunicazione liquidazioni periodiche IVA effettuate nel terzo trimestre solare precedente

Comunicazione dei dati delle liquidazioni periodiche IVA effettuate nel terzo trimestre solare del 2017, da effettuare utilizzando il modello "Comunicazione liquidazioni periodiche IVA".

 

Definizione agevolata dei carichi affidati all'agente della riscossione dal 2000 al 2016 (c.d. rottamazione delle cartelle di pagamento): pagamento terza rata del debito residuo per perfezionare la rottamazione

Pagamento della terza rata del debito residuo che è stato comunicato dall'Agente delle riscossione - ai sensi dell'art. 6, comma 3, del D.L. 22 ottobre 2016, n. 193 convertito, con modificazioni, dalla legge 1° dicembre 2016 n. 225 - per perfezionare la "definizione agevolata" dei carichi affidati agli agenti della riscossione dal 2000 al 2016

 

Definizione agevolata dei carichi affidati all'agente della riscossione dal 2000 al 2016 (c.d. rottamazione delle cartelle di pagamento) non perfezionata per mancato pagamento delle prime due rate: pagamento delle prime tra rate del debito residuo per perfezionare la rottamazione

Pagamento delle prime tre rate del debito residuo che è stato comunicato dall'Agente delle riscossione - ai sensi dell'art. 6, comma 3, del D.L. 22 ottobre 2016, n. 193 convertito, con modificazioni, dalla legge 1° dicembre 2016 n. 225 - per perfezionare la "definizione agevolata" dei carichi affidati agli agenti della riscossione dal 2000 al 2016

 

Definizione agevolata delle controversie tributarie in cui è parte l'Agenzia delle Entrate: pagamento seconda rata

Pagamento della seconda rata, pari al 40% dell'importo netto dovuto sulle controversie tributarie per le quali ci si è avvalsi della definizione agevolata di cui all'art.11 del D.L. 24 aprile 2017, n. 50

 

IRES 2017: Acconto seconda rata o acconto in unica soluzione

Versamento della 2° o unica rata dell'Ires dovuta a titolo di acconto per l'anno 2017

 

IRAP 2017: Acconto seconda rata o acconto in unica soluzione

Versamento della 2° o unica rata dell'Irap dovuta a titolo di acconto per l'anno 2017

 

MODELLO 730 - CONGUAGLIO 
Effettuazione delle operazioni di conguaglio (sulla retribuzione erogata nel mese) dell'importo in acconto (seconda o unica rata)

 

FASI 
Versamento dei contributi integrativi per i dirigenti industriali (trimestre in corso)

 

DENUNCIA UNIEMENS 
Denuncia telematica delle retribuzione e dei contributi (INPS - INPDAP - Ex ENPALS) del mese precedente

 

LIBRO UNICO 
scadenza delle registrazioni relative al mese di precedente